Area Albergatori
nome utente password  
Home Chi Siamo News/Press Servizi Giovani Lista Hotel Job Hotel Reservation Contatti Formazione
   

 ALBERGATORI TERMALI ABANO MONTEGROTTO
Chiarimenti del Presidente su articolo de Il Mattino su contratto 24-09-2015
Alla C. Att.ne
dei Soci Assoalbergatori
e p.c.
alle OOSS,
ai Soci Confindustria,
a Il Mattino di Padova.

Egregi Soci,
alla luce dell’ultimo inesatto articolo uscito su Il Mattino di Padova odierno a firma di Federico Franchin, ci preme informarVi che sarà nostra cura nei prossimi giorni prendere posizione in merito a quanto pubblicato reiteratamente a mezzo stampa rispetto all’attività associativa.
Ritengo più importante ora, però, chiarire ai miei colleghi, Soci Assoalbergatori, queste stesse cattive informazioni.
A livello nazionale, rappresentando Confindustria solo il 5% degli hotel di Federalberghi in Italia, è relegata a sottoscrivere in un secondo momento il Contratto Nazionale di Lavoro. In questo caso, Confindustria non è ancora riuscita né a copiare né a sottoscrivere per adesione tale contratto, dovendo in ogni caso, poi, versare il mancato adeguamento all’inflazione con gli interessi dovuti per questo ritardo e ad adattare il contratto alle migliorate condizioni economiche complessive del mercato turistico con aggravio per le aziende.
Pertanto questo teorico “risparmio”, che qualcuno erroneamente vuole leggere come tale, sarà da versarsi tutto a breve in un’unica soluzione con gli interessi.
In ogni caso, attualmente il contratto di Federalberghi rispetto a quello di Confindustria è più economico, considerando tutti gli istituti contrattuali in esso previsti.
A livello locale, inoltre, il contratto dell’Associazione Albergatori è ancor più conveniente rispetto a quello di Confindustria che, viceversa, replica un modello territoriale vecchio di 30 anni.
In particolare gli accordi aziendali dell’Associazione Albergatori contemplano i risultati della storica introduzione del concetto della stagionalità nel nostro territorio e della possibilità democratica di adottare direttamente il Contratto Nazionale di Lavoro, cosa ad oggi non possibile aderendo a Confindustria.
Risulta altrettanto incredibile che un’organizzazione sindacale come la CGIL si eserciti a consigliare agli imprenditori, in modo erroneo per altro, come già spiegato, come risparmiare sul costo del lavoro.
Non a caso nella giornata di ieri c’è stato un incontro sul tema tra il Presidente Boaretto e la Sig.ra Zanettin con i rispettivi tecnici, dove Confindustria ha comunicato la forte esigenza di poter adeguare il loro contratto a quello sottoscritto dall’Associazione Albergatori, quindi evidentemente meno oneroso e più flessibile, contrariamente a quanto sostenuto nell’articolo firmato da Federico Franchin.
Di questo siamo felici, tanto più che dimostra quanto a suo tempo l’Associazione, presieduta da Gianluca Bregolin, abbia agito al meglio e tra numerose difficoltà per il bene dei suoi associati.
Altrettanto, non si spiega da una lettura delle parole di Franchin, il motivo per cui alcuni nostri ex soci, ora in seno a Confindustria abbiano preferito mantenere il contratto con noi siglato e si guardino bene dal rescinderlo e passare al loro.
A questo scopo invitiamo le OOSS a fare applicare alle aziende i contratti relativi alle Associazioni di Categoria di appartenenza.
Abbiamo ritenuto opportuno stamane girare alla segreteria Nazionale di Federalberghi la rassegna stampa di questi giorni, affinché possano fornire anche loro ragguagli in merito che possano chiarire al meglio alla stampa e agli eventuali soci che non ne fossero informati i dettagli contrattuali.
La stessa Federazione Nazionale ci ha informato che la CGIL uscirà con una dichiarazione a rettifica di quanto menzionato. Ritrattazione della quale vi daremo pronta comunicazione.
Vi rassicuriamo anche in merito alle informazioni sulle dimissioni delle aziende citate, per lo più mai pervenute o espresse, per le quali nel corso della mattinata abbiamo ricevuto da queste stesse aziende citate più telefonate di smentita ed appoggio.
RingraziandoVi per l’attenzione, resto a disposizione per ogni eventuale confronto e Vi saluto caramente
Emanuele Boaretto
Presidente
Chiarimenti del Presidente su articolo de Il Mattino su contratto - SCARICA PDF ABBINATO    SCARICA PDF ABBINATO
 RITONA ALLE NEWS
 Errore nella connessione. Verificare i parametri database
  COMMENTI DEI LETTORI